VILLA GODI MALINVERNI

    VILLA GODI MALINVERNI

    Villa Godi Malinverni è una delle prime opere documentate del Palladio, situata a Lonedo di Lugo di Vicenza e commissionata all’architetto dai fratelli Gerolamo, Pietro e Marcantonio Godi nel 1537.
    Rappresenta il primo tentativo del Palladio di costruire una nuova tipologia di residenza in campagna mettendo appunto tecniche costruttive che si distaccano dal preziosismo decorativo tipico della tradizione quattrocentesca. Il risultato è un edificio lineare, con la facciata posta a ponente. Una gradinata porta all’atrio che dà a due piccole terrazze. Una sala centrale divide la villa in due ali simmetriche composte da carie sale affrescate dal Zelotti, dal Battista del Moro e da Gualtiero Padovano.

    La Villa è circondata da giardini all’inglese nella parte anteriore, mentre nella parte posteriore si estende un parco secolare con giardini all’italiana, laghetti e immensi spazi verdi aperti al pubblico. Contiene inoltre il Museo dei Fossili, fondato nella metà dell’Ottocento, dove si può ammirare la palma fossile più lunga del mondo (9 Metri).
    La Villa è inserita nella World Heritage List dell’Unesco ed i suoi giardini sono aperti al pubblico tutto l’anno il martedì pomeriggio, sabato mattina, domenica e festività tutto il giorno.


    Piazza Cardinal S. Baggio, 7
    36027 Rosà (VI) - Italy

    Cod. Fiscale: 03502360245
    Assessorato alla Cultura

    ALTRE INFORMAZIONI

    © 2020 Ass. Culturale Studio Valore - All Rights Reserved - Powered by Studio Valore
    Image