PELE’

    PELE’

    Il film racconta la storia del calciatore brasiliano Edson Arantes do Nascimento, divenuto celebre in tutto il mondo con il nome di Pelé.

    Il piccolo Pelè trascorre la propria infanzia a Bauru tra i vicoli delle favelas della città.

    La sua passione è sempre stata il calcio, sport che spera un giorno diventi la sua professione. Fin da bambino era solito giocare con i suoi amici per le vie del suo paese ed esercitarsi a palleggiare e a giocare senza scarpe con palloni improvvisati, costruiti con le bucce di arancia raggruppate in buste di plastica o con palline di carta di giornale.

    Nel 1950 arriva la sconfitta del Brasile ai mondiali, e il calcio diventa per il popolo brasiliano motivo di vergogna per il popolo. Il padre di Pelè, anche lui ex calciatore, impedisce al figlio di giocare a calcio e lo manda a lavorare.

    L’incontro di Pelè con Josè Altafini, che diventerà suo acerrimo rivale, lo spinge ad iscriversi di nascosto ad un torneo, dove viene notato da un allenatore che propone alla famiglia do Nascimento di coltivare le doti calciste del giovane.  La tragica morte dell’amico Thiago, avvenuta a causa di una bravata tra amici, lo porta ad abbandonare la sua passione per dedicarsi totalmente al lavoro come inserviente.

    Il giovane Pelè cresce dedicando il suo tempo libero allo sport che tanto ama, allenandosi di nascosto assieme al padre e imparando la ginga, la base della Capoeira, un’arte marziale afro-brasiliana che mescola danza, autodifesa e musica.

    Un giorno la madre scoprirà il segreto che padre e figlio tengono gelosamente custodito e desiderosa di vedere il figlio felice e con un futuro migliore, lo iscrive ad un provino per la squadra dei Santos.

    Pelè entrerà a soli 17 anni a far parte della formazione ufficiale della squadra e tutti noteranno il suo modo diverso di giocare, tuttavia proprio per questo sarà bersaglio di critiche e si troverà a lottare tra il desiderio di realizzare il suo sogno e quello di portare nel calcio la tanto amata ginga… 

    Il film su Pelè insegna il vero spirito dello sport: sacrificio, tenacia, motivazione, creatività, flessibilità oltre  all’importanza della famiglia, dei buoni principi, del riscatto, delle proprie origini e del credere sempre nei propri sogni.

    In programmazione su Canale 5 giovedì 9 settembre alle ore 21.20

    A cura di: Mara Campagnaro


    Piazza Cardinal S. Baggio, 7
    36027 Rosà (VI) - Italy

    Cod. Fiscale: 03502360245
    Assessorato alla Cultura

    ALTRE INFORMAZIONI

    © 2020 Ass. Culturale Studio Valore - All Rights Reserved - Powered by Studio Valore
    Image