PROGETTO LABOR

    PROGETTO LABOR

    Giovedì scorso 31 marzo presso la Sala Consiliare del Comune di Rosà si è svolta la serata di presentazione del progetto Labor.

    Ad illustrare gli obiettivi e le finalità di tale progetto è intervenuto il dott. Alessandro Tonello, sociologo ed educatore della cooperativa La Esse. L’ente, scelto dal Comune di Rosà per l’implementazione del progetto Labor, è nato nel 2015 dalla fusione di Servire e Il Sestante, due cooperative operative a Treviso dal 1989. 

    Labor è un progetto di politiche attive per il lavoro, organizzato come uno sportello dedicato ai cittadini e alle aziende, e si pone due importanti obiettivi: quello pratico, ovvero coniugare la domanda e l’offerta di lavoro, e quello sociale, cioè rappresentare un riferimento per le aziende del territorio, le associazioni, i quartieri e tutti coloro che per diversi motivi stanno vivendo la difficoltà di collocare o reperire personale qualificato.

    Allo sportello Labor, gestito personalmente dal dott. Fabio Negro, si potrà accedere il martedì, a partire dal 5 aprile, dalle ore 14.30 alle ore 17.30 previo appuntamento.

    Nello specifico il dott. Negro sarà disponibile verso chiunque stia cercando lavoro o abbia intenzione di cambiarlo, si trovi in una situazione di scelta e necessiti dunque di un supporto nell’orientamento all’interno del mondo del lavoro, ma anche per chiunque abbia necessità di richiedere informazioni sulle strategie più efficaci nella ricerca di lavoro, informazioni sulle opportunità di formazione specifica o su come stendere un curriculum vincente.

    La finalità del progetto Labor non è dunque quella di presentarsi come un ufficio di collocamento, bensì di aiutare i cittadini a sviluppare una cultura di connessione proattiva al territorio attraverso attività di accoglienza, consulenza e stesura della scheda personale che miri ad individuare le eccellenze e i talenti personali, le specializzazioni e le competenze. Saranno previsti incontri, individuali o in gruppo, di familiarizzazione con strumenti e strategie per la ricerca attiva di un impiego, la simulazione del colloquio, il rafforzamento delle skills e non da ultimo il supporto morale nella ricerca di lavoro.

    Una gran bella opportunità per il nostro territorio, la quale, in un periodo storico di incertezza e pessimismo, offre uno scorcio di speranza a quanti vivono il disagio della perdita del lavoro o del disorientamento in un mondo in costante cambiamento, il quale talvolta non riesce a creare connessione tra l’abbondante domanda e l’altrettanto notevole offerta di lavoro.

     A cura di Vanessa Battilana

     


    Via Campo Marzio, 32
    36061 Bassano del Grappa (VI) - Italy

    Cod. Fiscale: 03502360245
    Assessorato alla Cultura

    ALTRE INFORMAZIONI

    © 2020 Ass. Culturale Studio Valore - All Rights Reserved - Powered by Studio Valore
    Image