A SPASSO PER I SENTIERI DI COLCERESA

    A SPASSO PER I SENTIERI DI COLCERESA

    Per chi ha vissuto la sua fanciullezza immersa tra il silenzio della natura di queste colline, i profumi dei campi e la faticosa gioia della raccolta delle ciliegie non poteva non essere presente ad un evento che ha celebrato le bellezze nascoste di questo Comune, venute alla luce grazie alla tenacia, all’intraprendenza e alla creatività di un gruppo di volontari del posto. Mi riferisco al comune di Colceresa (Comune istituito il 20 febbraio 2020 dalla fusione del comune di Molvena e di Mason Vicentino) che in data 23 febbraio 2020 ha inaugurato i nuovi sentieri e i quattro percorsi fissi che li collegano. Questi sono di varie lunghezze e difficoltà, in grado di soddisfare le varie preparazioni dei camminatori.

    Il ripristino e la riqualificazione di questi sentieri è durata alcuni anni e con il supporto finanziario della Regione Veneto il comune è riuscito a offrire alla comunità e agli amanti delle escursioni la possibilità di immergersi all’interno di colline che offrono paesaggi diversi, ricchi di boschi di acacia, ruscelli, vigneti, uliveti e alberi di ciliegio che in primavera rivestono di bianco le dorsali dei colli.

    Di seguito i quattro percorsi proposti con alcune indicazioni per una scelta consapevole

    PERCORSO DEL RICCIO

    Partenza/ arrivo: Piazza Molvena

    Lunghezza: 3,2

    Tempo di percorrenza: 45 mn 

    Dislivello positivo: 150m

     

    PERCORSO DELLO SCOIATTOLO

    Partenza/ arrivo:          Piazza a Mason Vicentino

    Lunghezza: 5,2 km

    Tempo di percorrenza: 1 ora e 15 mn

    Dislivello positivo: 136 m

    PERCORSO DELLA LEPRE

    Partenza/ arrivo: Piazza a Mason Vicentino

    Lunghezza: 11 km

    Tempo di percorrenza: 2 ore 30 mn circa

    Dislivello positivo: 400 m

    PERCORSO DEL CAPRIOLO

    Partenza/ arrivo: Piazza Molvena

    Lunghezza: 18 km

    Tempo di percorrenza: 4 ore e 30 mn

    Dislivello positivo: 800 m

    All’interno del sito 

    All’interno del sito  www.comune.colceresa.vi.it, alla voce territorio- percorsi consigliati, è possibile scaricare la cartina topografica con segnati tutti i sentieri del territorio e con evidenziati e i quattro percorsi; inoltre è possibile trovare i file con estensione kml che possono essere consultati su google earth (anche tramite PC) e i file con estensione gpx che possono invece essere caricati sulle più diffuse applicazioni per smartphone. Sono degli strumenti utili come indicazione del tracciato da seguire durante le escursioni. La cartina è reperibile anche nei vari locali pubblici o in biblioteca.

    Per i più curiosi…l’origine del nome di questo Comune deriva dal termine dialettale cerexa-ceriésa, ossia ciliegia. Il Comune ha voluto con questo omaggiare il frutto di ottima qualità che nasce proprio tra queste colline e che è la forza economica della gente del posto. Questo Comune è anche sede di siti storici e archeologici come la Villa “Angaran delle Stelle” (1486), Villa “Monastero di San Biagio” e l’Eremo di San Pietro sorto prima del Mille.

    a cura di Federica Comunello

    Image
    Image
    Image

    Piazza Cardinal S. Baggio, 7
    36027 Rosà (VI) - Italy

    Cod. Fiscale: 03502360245
    Assessorato alla Cultura

    ALTRE INFORMAZIONI

    © 2020 Ass. Culturale Studio Valore - All Rights Reserved - Powered by Studio Valore
    Image